Le Mie Riflessioni

1994 La rivoluzione Berlusconiana "IL SOGNO - CAMBIARE L'ITALIA"
2013 La delusione "NON E' POSSIBILE CAMBIARE L'ITALIA"
2018 Marzo "MOVIMENTO 5 STELLE FA RINASCERE IL SOGNO DI CABIARE L'ITALIA"
2019 Settembre  la seconda delusione "LA FOLLIA DEL POTERE - NON E' PROPRIO POSSIBILE CAMBIARE IL SISTEMA DI POTERE CONSOLIDATO"
 
Settembre 2019 : La politica in balia della follia del potere
 
Marzo 2018 fa rinascere il sogno di cambiare l'Italia.
I valori dei 5 stelle contro il sistema confermato dal 33% degli italiani fa sperare che il popolo ha capito e sta reagendo.
 
Il sogno riprende:
- Dare ai poveri e a chi viene schiacciato dal fisco maggiore dignità per essere cittadino Italiano.
 
- Condizionare le regole vessatorie imposte dall'Europa per la politica monetaria, ridurre il debito pubblico, fatto irresponsabilmente dai precedenti sistemi istituzionali, facendolo pagare dal popolo italiano con la tassazione.
 
- Fermare l'immigrazione clandestina verso Europa usando l'Italia come campo profughi, le nostre città sono diventate più insicure.
 
- Riformare il sistema burocratico valorizzando la meritocrazia
 
- Riorganizzare lo stato con la tecnologia e la trasparenza.
 
- Considerare i cittadini e le partite iva una grande risorsa dello stato e i funzionari pubblici ed il fisco sono al servizio dei cittadini per aiutarli a vivere nelle regole giuste senza ostacoli burocratici.
 
- Valorizzare e promuovere nel mondo la nostra stragrande ricchiezza "Patrimonio culturale e storico" , " Made in Italy" il brand più desiderato nel mondo.
 
Il sogno è sottoscritto in un contratto dalla Lega e dal Movimento 5 stelle
 
Agosto / Settembre 2019 la follia del potere
 
premesso che in 14 mesi  si costatava una conflittualità per la politica economia tra le volontà dell'Europa e la volontà del Governo Italiano
 
il agosto Salvini segretario della Lega chiede di uscire dal governo e di ritornare alle urne perchè ritiene che il Movimento 5 stelle sta impedendo la realizzazione dei programmi in particolare "la riduzione delle tasse".
 
Inizio della follia del potere:
- Il Movimento 5 stelle e il PD fino a luglio 2019 si sono scontrati ed insultati affermando mai insieme ed in particolare tra ex premier Renzi e Di Maio
- Renzi intervenedo al Senato propone di sostenere un nuovo Governo con i 5 stelle per garantire di non andare a nuove elezioni.
- Fine degli scontri e degli insulti tra PD e Mov 5 Stelle
- inizio degli scontri e degli insulti tra Lega e Mov. 5 Stelle
- Presidente della Repubblica da incarico allo stesso Presidente del Consiglio di trovare una nuova maggioranza in Parlamento.
- PD LEU passano da opposizione a maggioranza e Lega passa da maggioranza a minoranza.
- L'Europa sponsorizza il cambio di maggioranza nel parlamento italiano
- L'Europa cambia il suo atteggiamento verso l'Italia
- Forza Italia si spacca nasce un movimento con a capo Toti
- il PD si spacca nasce un movimento con a capo Renzi
- Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha l'assicurazione da parte del PD + Leu + Renzi + altri costituiscono la maggioranza che lo sostiene
- in ottobre si vota per la Regione Umbria il Mov 5 Stelle chiede un passo indietro dei partiti e appoggiare un Presidente e una giunta non politica.
 
E' FOLLIA POLITICA ? ritorna la delusione "NON E' POSSIBILE CAMBIARE L'ITALIA E IL SUO SISTEMA DI POTERE CONSOLIDATO"
 
 
2013 la mia esperienza politica e il sogno di cambiare l'Italia finisce miseramente  su queste costatazioni
 
Il sitema istituzionale italiano è Ingestibile, le buone intenzioni dei politici onesti e sognatori sono impotenti contro i poteri costituiti che controllano e gestiscono ogni angolo e funzione delle istituzioni.
 
Il potere monetario intoccabile , gli speculatori finanziari europei controllano la BCE, la Banca d'Italia e le maggiori Banche Tedesche, Francesi e Italiane. Hanno costituito un potere di schiavizzazione che controlla i risparmi delle famiglie e i redditi delle piccole imprese imponendo tassazioni per restituire il debito pubblico creato ad arte sottraendo la politica monetaria dai governi nazionali, solo loro decidono la quantità di moneta da stampare con la quale comprare il debito delle nazioni schiavizzate con interessi . Pochi diventano straricchi e il popolo che lavora diventa sempre più povero e schiavo. Questo potere può comprare e condizionate tutto e tutti (politici, magistrati, funzionari e dirigenti di grandi aziende pubbliche)
 
Il potere giudiziario intoccabile, un magistrato ( dipendente pubblico vincitore di concorso) può controllare e decidere di inquisire chiunque e se sbaglia non è punibile ed è inamovibile. Persone inquisibili che danno  pubblicità a giornalisti e a magistrati sono i politici ( in particolare i politici che hanno intenzione di leggiferare per modificare il sistema giudiziale attuale)
 
Il potere sindacale intoccabile, i sindacalisti possono utilizzare i dipendenti per ottenere con la violenza anche al di fuori della legalità privilegi e vantaggi e condizionano le istituzioni pubbliche e le grandi aziende. Grazie alle attuali norme gestiscono enormi risorse finanziarie non trasparenti e incontrollabili. Condizionano molti eletti in parlamento e nelle istituzioni regionali e comunali contribuendo alle loro elezioni grazie agli associati beneficiati dai privilegi ottenuti grazie al sindacato. (proteggono principalmente fannulloni e parassiti assunti)
 
I burocrati delle istituzioni pubbliche (dipendenti pubblici vincitori di concorso) inamovibili, non licenziabili la cui attività dominante è assicurare la forma secondo legge interpretandola a garanzia della propria irresponsabilità. La carriera per arrivare ad avere la gestione di un capitolo di spesa spessissimo è condizionata da raccomandazioni ( pardon "suggerimento o proposta da alti dirigenti di Banca d'Italia o di potenti Banche).
 
Le norme sui Bandi di Gara e sui concorsi per le assunzioni garantiscono la legalizzazione delle truffe e degli imbrogli organizzate e gestite dai funzionari pubblici che per assicurarsi la totale irresponsabilità spesso utilizzano, pagando, esperti (docenti universitari) per pareri di conformità. Attività dominante garantire la forma per sperperare risorse senza assumersi responsabilità. Nessuno è in grado di controllare i risultati e i responsabili.
 
Non esiste la meritocrazia in nessuna norma e regolamento organizzativo del sistema pubblico
 
 
 

2007 Le mie riflessioni nel libro "è possibile cambiare l'Italia ?" 

LIBRO - è possibile cambiare l'Italia ? - 1° parte (premessa, la conoscenza, il SUD, il NORD)

Riflessioni di Claudio Chetta

La premessa

  • Le conoscenze acquisite negli anni 60 e 70, il sud ed il mondo della moda
  • Le conoscenze acquisite negli anni dal 1978 al 1993  il nord ed il mondo della piccola e media impresa
  • Le società si evolvono basandosi sulla capacità di gestire la CONOSCENZA. L’aumento della conoscenza sia del singolo che delle comunità è il vero patrimonio che ha la possibilità di creare sviluppo ed innovazione.
  • Il miglior investimento che può essere realizzato da una società è dare a tutti i singoli e le imprese la possibilità di aumentare il proprio grado di conoscenza.
  • Gestire la conoscenza con la tecnologia significa garantire a tutti la possibilità di utilizzazione della stessa in tempi rapidissimi e fino ad oggi inimmaginabili.
  • Un esempio di grande evidenza, se si ha   un problema di salute si cerca di rintracciare il miglior medico che abbia maggior esperienza, cioè ha trattato molti casi (grande casistica) ed abbia ottenuto un gran numero di risultati positivi, tutto ciò genera conoscenza. Se questo medico mettesse le sue esperienze in un sistema tecnologico e la sua conoscenza potesse essere sommata alla conoscenza di altri 100 medici, tutti i cittadini e i medici potrebbero disporre di una conoscenza 100 volte più grande del ns. miglior medico.
  • Le mie esperienze acquisite in 40 anni vissuti alla velocità di 120, sono un patrimonio di conoscenza che forse può essere utile ad aiutare chi vuole veramente dare un contributo a cambiare l’Italia per offrire alle prossime generazioni un sistema di Stato che permetta ad ogni individuo di realizzare le proprie aspirazioni.
  • Le proposte che sono contenute  qui sono una logica deduzione sulla base del mio patrimonio di Conoscenza. Per comprendere le mie proposte vorrei farvi vivere le mie esperienze.

-----> Scarica o stampa "è possibile cambiare l'Italia ?" Premessa -   1_premessa_librocch.pdf (476 kB)

________________________________________________________________________________________________

Vai alla 2° parte del Libro - è possibile cambiare l'Italia ? La Lombardia 1994-2002
LIBRO - è possibile cambiare l'Italia ? - 2° parte (Regione Lombardia)

Alcune proposte per cambiare l’Italia usando l’Innovazione Tecnologica come leva per il cambiamento, 

  • La discesa in campo nel 1994
  • L’esperienza nella Sanità e nelle Politiche Sociali della Regione Lombardia.
  • Le II.PP.A.B
  • La contabilità finanziaria nelle aziende ospedaliere.
  • La rilevazione delle prestazioni erogate negli ospedali
  • Gli incentivi agli operatori della sanità.
  • La riforma sanitaria della Regione Lombardia. 
  • Il progetto SISS-CRS della Regione Lombardia (Sistema Informativo Socio Sanitario con Carta Regionale  dei Servizi)

----> scarica o stampa la 2° parte del LIBRO - è possibile cambiare l'Italia ? - (la Regione Lombardia) 2_lombardia1994_2001_librocch.pdf (572,7 kB)

-----> scarica o stampa la 2°/a parte del LIBRO - è possibile cambiare l'Italia ? - (La presentazione ufficiale del progetto SISS-CRS della Regione Lombardia)   2alombardiasiss_crs_librocch.pdf (1,2 MB)
_____________________________________________________________________________________________________________________

Vai alla 3° parte del LIBRO - è possibile cambiare l'italia ? -(Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (MiBAC) e Ministero delle Innovazioni Tecnologiche)

LIBRO - è possibile cambiare l'italia ? - 3° parte (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (MiBAC) e Ministero delle Innovazioni Tecnologiche)

  • La campagna elettorale del 2001
  • L’On. Urbani diventa Ministro dei Beni e delle Attività Culturali
  • Una data indimenticabile l’11 settembre 2001.
  • Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (MiBAC)
  • La struttura del Ministero (MiBAC)
  • L’inventario dei Beni del MiBAC
  • Il progetto Europeo “Minerva” coordinato dal MiBAC
  • La carta di Parma firmata nel novembre 2003 durante la presidenza italiana della UE
  • Il bilancio e le contabilità speciali del Mibac.
  • La cartografia del Mibac.
  • I progetti dell’informatica  MiBAC in cantiere nel 2001.
  • Il Ministero delle Innovazioni e delle Tecnologie
  • Comitato Ministeriale della Società dell’Informazione (CMSI)
  • Il progetto di e-government
  • Il progetto SPC (Sistema di Pubblica Connettività)
  • La diffusione della cultura di internet  verso i cittadini.
  • Il grande progetto del network turistico culturale “Scegli Italia – www.italia.it”

 

----> scarica o stampa la 3° parte del LIBRO - è possibile cambiare l'italia ? -(Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (MiBAC) e Ministero delle Innovazioni Tecnologiche)  3_MiBAC.pdf (610,9 kB)

___________________________________________________________________________________________________________________

Vai alla 4° parte del LIBRO - è possibile cambiare l'italia ? - (LA PROPOSTA)
LIBRO - è possibile cambiare l'Italia ? - 4° parte (LA PROPOSTA)

La PROPOSTA “Linee di indirizzo per la reingegnerizzazione dei processi”
Attività da normare:

  • Attività di monitoraggio e controllo:
  • La Sburocratizzazione    Riorganizzando gli Enti Pubblici
  • Un azienda della sanità, come innovare il sistema informativo
  • Sistema della Sanità:
  • Sistemi tecnologici di gestione.
  • Schemi di interoperabilità tra sistemi
  • La  sicurezza, i cittadini e le imprese
  • Le informazioni necessarie al sistema:
  • L’attuale stato del flusso informativo:
  • Creare sviluppo promuovendo i grandi tesori d’Italia
  • Crescente ruolo di Internet
  • L’ idea per creare sviluppo
  • I Fattori Chiave di Successo

Vi è qualcuno che può formulare proposte concrete e realizzabili anche sulle seguenti riflessioni ?:

  • Il problema dei burocrati
  • Il problema dei sindacati
  • Il problema dei Docenti Universitari
  • Il problema della riforma della  magistratura
  • Il problema del mondo delle banche
  • Una  preghiera al Papa

----> scarica o stampa la 4° parte del LIBRO - è possibile cambiare l'italia ? -(LA PROPOSTA) 4_lapropostalibrocch.pdf (828,3 kB)

La Sburocratizzazione Riorganizzando gli Enti Pubblici
Uno strumento operativo che permette la gestione ottimale, efficiente, efficace e trasparente al servizio dei cittadini.

----> scarica o stampa la 4°/a parte del LIBRO - è possibile cambiare l'italia ? - (IL COMUNE DIGITALE)  4acomunedigitalelibrocch.pdf (1,2 MB)